Bonus cultura per 18enni

Destinatari:  Alunni del triennio, Genitori

Oggetto: “Bonus cultura” per 18enni

 

Dal 3 novembre 2016, in virtù del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 15 settembre 2016 n. 187, è entrato ufficialmente in vigore il bonus cultura di 500,00 euro per i nati nel 1998 che diventano maggiorenni nel corso del 2016. 

Il bonus cultura viene concesso sotto forma di Carta elettronica e buoni spesa.

Per fare la richiesta è necessario ottenere prima le credenziali Spid, acronimo che sta per Sistema pubblico di identità digitale. E’ necessario avere un indirizzo e-mail, numero di cellulare o telefono fisso, documento di identità valido e codice fiscale. Lo spid può essere richiesto tramite il sito Infocert (in questo caso bisogna avere la carta di credito e pagare 9,90 euro). Oppure tramite il sito di Poste Italiane (una volta terminata la registrazione bisogna recarsi all’ufficio poste per concludere la registrazione e ritirare le credenziali). Oppure sul sito della società Sielte (anche in questo caso può essere necessario recarsi in uno degli uffici della società per concludere la registrazione e rigirare le credenziali). 

 Il controllo avviene attraverso una web App, esattamente «18App» (www.18app.italia.it). Qui ogni diciottenne può creare il suo borsellino virtuale. 

Una volta entrato nella propria area riservata, potrà poi generare buoni spesa elettronici, eventualmente stampabili, associati all’acquisto di beni e servizi presso le strutture e gli enti convenzionati e presenti su 18app.

Occorrerà registrarsi entro il 31 gennaio 2017 e utilizzare il bonus entro il 31 dicembre 2017

Il bonus è destinato anche ai diciottenni stranieri purché in possesso del permesso di soggiorno e residenti in Italia. 

 

                                                                              La Collaboratrice incaricata

                                                                                   Prof.ssa Patrizia Garsia