Da Cipro a Girona (Spagna): nuova tappa per l'ITI in Europa.

Il progetto europeo Erasmus+, KA2: CET, Communication and Education by Transmedia , in corso nel nostro istituto dal settembre 2014, si avvia a raggiungere la sua ultima tappa.

Dopo aver toccato le città di Livorno (Italia- febbraio 2015), Palamos (Spagna – Maggio 2015), Buzau (Romania- ottobre 2015), e Larnaca (Cipro – febbraio 2016), raggiungerà ora la città di Girona (Catalonia-Spagna) dove, presso la prestigiosa Università, si svolgerà l’importante Congresso Internazionale che porta il medesimo titolo, dal 20 al 22 aprile p.v. (http://www.education-transmedia.com ).

Saranno presenti esperti di fama internazionale: uno per tutti, il prof. Robert Pratten, fondatore di  Transmedia Storyteller Ltd, e creatore di Conducttr – una piattaforma multimediale online utilizzata nel mondo per attività di formazione, di apprendimento interattivo, oltrechè per il business ,l’intrattenimento e il marketing. Il Congresso si sviluppa come coronamento dell’attività del biennio 2014-2016, in cui  gli istituti coinvolti hanno affrontato le tematiche che la  Commissione Europea ha identificato come determinanti per i prossimi anni, tanto da farne oggetto dei progetti Erasmus+ per il settennato 2014-2020. Per il nostro Istituto saranno presenti i coordinatori del progetto prof.ri Maddalena Degan e Federico Agen.

Utilizzo sicuro e competente degli strumenti multimediali per la didattica, innovazione  nelle metodologie per l’apprendimento, materiali digitali studiati, valutati e spesso creati appositamente per l’ambito educativo, decaloghi per la corretta utilizzazione dei multimedia, questionari di indagine per studenti, genitori e docenti, sono alcuni dei temi toccati nel corso delle diverse mobilità, in cui anche il nostro Istituto si è distinto per competenza e produttività.

La richiesta avanzataci dal Coordinatore del progetto CET, prof. Josep Blasco, di partecipare al convegno come relatori al tavolo dei Progetti Europei,  testimonia lo sviluppo di rapporti internazionali consolidati nel tempo, e denota la  professionalità degli operatori coinvolti.  Nell’occasione, con presentazione a cura della prof.ssa Maddalena Degan,  verrà illustrato il progetto KA1 “SEITI- Safe European ITIneraries”, redatto e coordinato dalla prof. Antonella Ramacciotti, recentemente vinto dal nostro Istituto. Una occasione di confermare lo spirito internazionale e la volontà di recepire le indicazioni europee che animano la nostra scuola

La quarta mobilità del progetto, svoltasi il 10-15 febbraio a Cipro, presso l’accogliente città di Larnaca, ha visto la partecipazione degli studenti Ambra Manattini e Federico Costalli, delle classi 4BINT e 4 AINT, in rappresentanza del team di istituto, sotto il coordinamento dei docenti referenti, prof.ssa Maddalena Degan e  prof. Marco Dagnino. Al meeting erano presenti le delegazioni delle altre  le città coinvolte nel progetto e si è rinnovata la cooperazione efficace tra questi paesi. Sono stati presentati prodotti didattici innovativi, app per la didattica, video-tutorial, e prodotti multimediali, in più di un caso sviluppati appositamente dai nostri studenti. (vedi link sulla pagina dell’istituto)

La ricchezza del sito web http://www.education-transmedia.com/ che in questi anni ha raccolto gli eventi e i materiali, perché siano di pubblico utilizzo illimitato,  è la migliore prova di un lavoro complesso, a volte difficile, ma  sicuramente avvincente, a favore di una scuola che mette in campo forze e persone per essere sempre più al passo con i tempi.

Nelle foto, alcuni momenti del meeting a Larnaca.