I Cookies ci aiutano a migliorare i nostri servizi, cliccando sul pulsante "Accetto" si acconsente all'utilizzo di tali Cookies. Proseguendo nella navigazione senza cliccare il pulsante, l'accettazione sarà considerata implicita.
Il documento relativo alla trattazione dei Cookies in questo portale web verrà visualizzato premendo il pulsante "Cookies Policy".

Con la Polizia Provinciale alla scoperta delle sorgenti del Morra

La classe 3 A Biotecnologie Ambientali dell’Itis “Galileo Galilei”, accompagnata dai docenti Prof.ssa Rossella Lombardo e Prof. Leonardo Lo Frano, sotto la guida della Polizia Provinciale, nella persona del Vice Comandante Rossano Del Rio e dei suoi assistenti, ha esplorato il bosco che da Colognole conduce, lungo i sentieri CAI, alle sorgenti del fiume Morra nella mattinata del 31 marzo. Il percorso di natura storico-naturalistico, ha dato modo agli studenti di apprendere come l’acqua del Morra sia captata per essere trasformata in acqua di rete dall’azienda municipalizzata per i servizi delle acque , ASA, servendosi ancora dell’acquedotto leopoldino costruito alla fine del 1700; inoltre sono state date preziose indicazioni sull’ecosistema boschivo evidenziando le differenze tra condizioni di equilibrio e alterazioni sia di natura endogena(azione dei cinghiali e di organismi fitopatogeni) sia da impatto antropico (discarica abusiva). Per l’occasione è stato anche possibile apprezzare i diversi cinguetii di passeracei autoctoni, dalle cui modulazioni è stato possibile apprendere nozioni sulle loro abitudini.

A conclusione del percorso gli studenti hanno effettuato dei prelievi delle acque del Morra per analizzarle in laboratorio ed individuare, eventualmente, microrganismi inquinanti di origine tellurica e/o fecale.

I docenti e gli studenti ringraziano il comandante della Polizia Provinciale, Dott. Trusendi, per la realizzazione di questa esperienza.