I Cookies ci aiutano a migliorare i nostri servizi, cliccando sul pulsante "Accetto" si acconsente all'utilizzo di tali Cookies. Proseguendo nella navigazione senza cliccare il pulsante, l'accettazione sarà considerata implicita.
Il documento relativo alla trattazione dei Cookies in questo portale web verrà visualizzato premendo il pulsante "Cookies Policy".

Il Laboratorio teatrale dell'ITI Segnalato a Bagni di Lucca

I NOSTRI RAGAZZI CE L'HANNO FATTA: PREMIATI !!!!

Sabato 24/05/2014, alle ore 15,00 si è svolta a Bagni di Lucca la cerimonia di premiazione degli spettacoli partecipanti alla XXI Rassegna del Teatro della scuola . L'ITI ha partecipato alla Rassegna con lo spettacolo “Questo pesce sa di carne”. La performance  aveva  suscitato un immediato consenso da parte del pubblico ,nel momento della sua rappresentazione, ma anche un apprezzamento da parte della giuria incaricata di esaminare i video di tutti gli spettacoli partecipanti alla Rassegna. Quando ,sullo schermo del Teatro di Bagni di Lucca ,sono iniziate a scorrere alcune  immagini del nostro spettacolo si sono avvertite le urla di gioia  da parte del regista Marco Bruciati,delle professoresse Mariella Calabresi, Francesca Capanna e del rappresentante degli alunni Valerio Baldacci,presenti alla premiazione ,soddisfatti del riconoscimento ottenuto . Dieci sono state le segnalazioni fatte dalla giuria, su 47 spettacoli presentati alla Rassegna da scuole di varie parti d'Italia, solo 3(per ordine di scuola) quelle che hanno ottenuto la segnalazione per rappresentare la Toscana alla Rassegna nazionale a Serra San Quirico.

“Questo pesce sa di carne” è stato segnalato  dal Comitato artistico per la Rassegna “Messaggi” del Teatro Piero Aretino di Arezzo con la seguente motivazione: “Un efficace uso dello spazio scenico e corporeo. Un gruppo partecipe e coinvolto con buone azioni corali narra i drammatici percorsi dell'immigrazione. Prima uccelli, poi schiavi, immigrati fino ad arrivare agli sbarchi pieni di speranza spesso con epiloghi tragici. Belle e ben costruite le scene della migrazione degli uccelli e dell'interminabile corsa di gruppo. Buon utilizzo della musica arricchita da passi di ballo effettuati con disinvoltura. Un'opera di alto contenuto sociale. Grazie! “ Bravissimi ragazz , non vediamo l'ora di ri-vedervi all'opera !!!