I Cookies ci aiutano a migliorare i nostri servizi, cliccando sul pulsante "Accetto" si acconsente all'utilizzo di tali Cookies. Proseguendo nella navigazione senza cliccare il pulsante, l'accettazione sarà considerata implicita.
Il documento relativo alla trattazione dei Cookies in questo portale web verrà visualizzato premendo il pulsante "Cookies Policy".

Presentazione del Bilancio di Sostenibilità 2017 del Comparto Chimico e Petrolifero Toscano

COMUNICATO STAMPA
Presentazione del Bilancio di Sostenibilità 2017 del Comparto Chimico e Petrolifero TOSCANO

Si terrà martedì 18 dicembre alle ore 10,00 presso l’Aula Magna dell’ITIS Galileo Galilei di Livorno la presentazione del Bilancio di Sostenibilità 2017 del Comparto Chimico e Petrolifero Toscano.

“La XIX° edizione del Bilancio di Sostenibilità si presenta al tradizionale appuntamento annuale con un’importante novità – dichiara Umberto Paoletti, direttore generale di Confindustria Livorno Massa Carrara – Per la prima volta il Bilancio non verrà presentato nella sede di Confindustria bensì in una scuola per raccontare ai giovani il valore delle imprese e degli imprenditori e dei lavoratori che operano nel comparto. Comunicare il valore aggiunto prodotto e distribuito dalle imprese sul territorio, far conoscere le buone pratiche di gestione responsabile, pur in presenza di innumerevoli complicazioni burocratiche che le imprese si trovano quotidianamente ad affrontare, significa diffondere la consapevolezza della cultura d’impresa innovativa e sostenibile, che è fondamentale per garantire il miglior futuro a cui hanno diritto le nuove generazioni.”

I saluti introduttivi saranno affidati a Giuliana Ficini, dirigente scolastico ITIS Galileo Galilei Livorno, a Fabrizio Loddo, presidente Sezione Chimici e Petroliferi Confindustria LI MS, a Lorenzo Santalena, vicepresidente Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria LI MS e a Cristina Grieco, assessore all’Istruzione, formazione e lavoro Regione Toscana. Marco Caputo, Manager Sustainable Innovation BDO Italia S.p.A. presenterà il documento di bilancio. Federico Chiaramonti, Toscopetrol spa e Silvia Pardossi, Ineos Manufacturing Italia spa porteranno testimonianze di buone pratiche aziendali del Comparto. L’evento sarà condotto da Umberto Paoletti, direttore generale Confindustria Livorno Massa Carrara.

Durante l’incontro verranno illustrati dati esemplificativi dell’attenzione ai temi della sostenibilità e lo sviluppo degli strumenti della responsabilità sociale d’impresa che il Comparto Chimico e Petrolifero Toscano ha prestato costantemente, attraverso la realizzazione del Bilancio di Sostenibilità. ll nuovo modello di crescita economica sostenibile, di un’economia più circolare, più efficiente nell’uso delle risorse, a basse emissioni e più inclusiva, non può concretizzarsi senza il contributo delle imprese.

Sono infatti l’innovazione e la sua concreta applicazione produttiva che rendono possibile la sostenibilità, come confermato anche dagli obiettivi alla base del Piano Industria 4.0.

Al progetto partecipano le Aziende: Altair Chimica, Cheddite, Costieri D'Alesio, Costiero Gas Livorno, Eni Refining & Marketing Raffineria di Livorno, Ineos Manufacturing Italia, Neri Depositi Costieri, Nuova Solmine, Prysmian Cavi e Sistemi Italia, Toscopetrol, Trelleborg Sealing Solutions Italy, Venator Italy.

Per ulteriori approfondimenti, dal 18 dicembre sarà online l’aggiornamento con i dati 2017 del portale del Bilancio di Sostenibilità del Comparto Chimico e Petrolifero: http://www.bilanciochimicotoscano.it .