Normativa Vaccini

Alle Famiglie degli alunni che non abbiano compiuto il 16° anno di età
Agli Alunni che non abbiano compiuto il 16° anno di età
A tutti i docenti
A tutto il personale scolastico

Oggetto: Vaccinazioni Obbligatorie

Visto il Decreto del 7 Giugno 2017, n.73 Convertito con modificazioni dalla Legge 31 Luglio 2017, n. 119.
Viste le Circolari:

  • 1 settembre 2017 del MIUR

“Indicazioni operative per l’attuazione del decreto legge 7 giugno 2017 n.73 convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017 recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di
controversi relative alla somministrazione dei farmaci”. Disposizione per l’anno scolastico e il calendario annuale 2017/2018. Integrazione delle circolari n. 25233/2017 del Ministero della salute e n. 1622/2017 del Ministero
dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 16.08.2017”

  • N. 25233 del 16.08.2017 del Ministero della Salute
  • N.1622 del 16.08.2017 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca,

si precisano le modalità transitorie da adottarsi per l’anno scolastico 2017/2018 delle quali sintetizziamo qui gli aspetti che interessano le scuole secondarie di secondo grado come il nostro istituto:

1. Generalità

Il decreto legge, come è noto, estende a dieci il novero delle vaccinazioni obbligatorie e gratuite per i minori di età comprese tra 0 e 16 anni:

  1. anti-poliomelitica: ciclo di base 3 dosi nel primo anno di vita e richiamo a 6 anni
  2. anti-difterica: ciclo di base 3 dosi nel primo anno di vita e richiamo a 6 anni
  3. anti-tetanica: ciclo di base 3 dosi nel primo anno di vita e richiamo a 6 anni
  4. anti-epatite B: 3 dosi nel primo anno di vita
  5. anti-pertosse: ciclo di base 3 dosi nel primo anno di vita e richiamo a 6 anni
  6. anti Haemophilus influenzae tipo B: 3 dosi nel primo anno di vita
  7. anti-morbillo: 1° dose nel secondo anno di vita e 2° dose a 6 anni
  8. anti-rosolia: 1° dose nel secondo anno di vita e 2° dose a 6 anni
  9. anti-parotite: 1° dose nel secondo anno di vita e 2° dose a 6 anni
  10. anti-varicella: 1° dose nel secondo anno di vita e 2° dose a 6 anni

In sintesi, la circolare prevede che le istituzioni scolastiche ACQUISISCANO la documentazione concernente l’obbligo vaccinale e segnalino all’Azienda Sanitaria locale di competenza l’eventuale mancata presentazione di tale documentazione.

2. Dichiarazioni relative all’adempimento degli obblighi vaccinali da consegnare in Segreteria Didattica in orario di sportello.

In particolare per l’anno scolastico 2017/2018 si richiede entro il 31 ottobre 2017 ai genitori/tutori/affidatari dei MINORI FINO A 16 ANNI, ivi compresi i minori stranieri non accompagnati, la presentazione di dichiarazioni o documenti atti a comprovare l’adempimento degli obblighi vaccinali.

Tale presentazione può essere presentata nei seguenti modi:

  1. Idonea documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie
  2. Copia del libretto originale delle vaccinazioni vidimato dal competente servizio della ASL
  3. Certificato vaccinale rilasciato dal competente servizio della ASL
  4. Attestazione rilasciata dal competente servizio della ASL
  5. Idonea documentazione comprovante l’avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale
  6. Copia della notifica di malattia infettiva effettuata alla ASL dal medico curante (D.M 15 settembre 1990)
  7. Attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito dimalattia naturale rilasciata dal medico di famiglia o dal pediatra di libera scelta del SSN

3. Idonea documentazione comprovante l’omissione o il differimento

  1. Attestazione del medico di famiglia o dal pediatra di libera scelta del SSN in coerenza con le indicazioni fornite dal Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di sanità nella Guida alle controindicazioni alle vaccinazioni.
  2. Copia della formale richiesta di vaccinazioni alla ASL territorialmente competente (per le vaccinazioni obbligatorie non ancora effettuate), limitatamente all’anno scolastico 2017/2018 al fine di agevolare le famiglie nell’adempimento dei nuovi obblighi vaccinali, in alternativa alla presentazione della copia della formale richiesta di vaccinazione, il genitore/tutore/affidatario potrà autodichiarare ai sensi del D.P.R 28 dicembre 2000, n.445 di aver richiesto all’ASL di effettuare le vaccinazioni.
  3. Dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R 28 dicembre 2000, n. 445: potrà essere presentata in luogo di tutte le tipologie di documentazione suddette al punto 1) entro i termini di cui sopra ( 31 ottobre 2017), ma la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni dovrà comunque essere consegnata entro il 10 Marzo 2018.

Tutte le tipologie di documentazione prodotte non dovranno contenere informazioni ulteriori rispetto a quelle indispensabili per attestare l’espletamento degli adempimenti vaccinali e deve essere acquisita da codesto istituto nei tempi sopra indicati e dovranno essere prodotte anche da tutti gli studenti e studentesse già  frequentanti che non abbiano ancora compiuto i 16 anni di età.

4. Segnalazione di inadempienze

La mancata presentazione della documentazione dovrà essere segnalata alla ASL territorialmente competente entro 10 giorni dai termini prima indicati. In ogni caso la mancata presentazione della documentazione non determina la decadenza dell’iscrizione né impedisce la partecipazione agli esami.

5. Personale Scolastico

Entro il 16 novembre 2017 gli operatori scolastici (personale docente e non docente) dovranno presentare alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva comprovante la propria situazione vaccinale.

6. Approfondimenti

Si fa presente che per approfondimenti sul tema, il Ministero della salute ha pubblicato una pagina web dedicata all’indirizzo:

http://www.salute.gov.it/portale/vaccinazioni/homeVaccinazioni.jsp

Il Ministero ha inoltre predisposto il numero telefonico 1500, contattabile per ogni dubbio.

8. Materiali

Materiali per la consultazione o il prelievo (in formato .pdf o modificabile .doc, .docx) 

 

Livorno,11 Ottobre 2017

La Collaboratrice della D.S.
Prof.ssa Susanna Giannetti