Storie di donne, scienza e tecnologia

“Storie di donne, scienza e tecnologia”

La cultura scientifica è ancora oggi appannaggio del genere maschile. Le statistiche europee  parlano del 33% di donne indirizzate verso le materie scientifiche e l’Italia non si discosta molto. Il nostro istituto vede una buona presenza di alunne ma ciò nonostante vi sono specializzazioni più gettonate di altre dal genere femminile. È stato quindi naturale lavorare su un gruppo  di scienziate individuate dal Politecnico di Lubecca e in mostra a Monterotondo: “Storie di donne, scienza e tecnologia” a cura dell’Istituto di Cultura Tedesca di Livorno.

Il 7 giugno, prima una bella passeggiata mattutina alle ville di Monterotondo, oggi purtroppo chiuse (Divestea, Morazzana, Maurogordato e Rodocanacchi),  poi  nella deliziosa cornice della Cappella Scafurno, gli alunni della classe II S hanno esposto quanto elaborato attraverso lo studio delle 20 donne scienziate esposte prestando loro la voce e facendole parlare dei loro successi ma anche dei torti subiti, delle difficoltà incontrate, delle amarezze vissute. Molto è stato fatto ma ancora molto rimane da fare per superare stereotipi che durano da secoli!!!

 ph

ph

ph